IL NUOVO GRANDE ORGANO DI S.GIORGIO E' STATO ULTIMATO!

 

Si tratta di uno strumento a tre tastiere e pedaliera a trasmissione meccanica e fattura integralmente artigianale con caratteristiche di pregio, conta circa 2500 canne ed ha 34 registri, eseguito dalla Ditta "Ars Organi" della famigli Pinchi di Foligno.

Il progetto, di mia personale ideazione, si ispira a quelli della Germania del Nord di epoca barocca, ed è concepito per l'esecuzione della musica di Bach e di quella del nord europa in genere, la più eseguita e richiesta, potendo agevolmente ampliarsi il repertorio alla letteratura organistica francese ed italiana coeva, proprio per la grande varietà e versatilità dei registri presenti nello strumento.

E' il primo caso in Italia in cui si sia utlizzata la ricerca organaria dell'Università svedese gi Goteborg, costata diversi milioni di euro. Essa è stata incentrata nello studio sistematico dell'opera dell'organaro Arp Schnitger, considerato uno dei più grandi costruttori di organi mai esistito, nonchè nella ricostruzione fedele di uno suo strumento.

Inoltre ci si è avvalsi della collaborazione dellorganaro Ahrend, tra i più stimati della nostra epoca e restauratore di alcuni grandi organi storici superstiti in Germania, cosa che ha permesso la ricostruzione filologica dei registri concepiti tra la fine del XVII e l'inizio dek XVIII sec. da Schnitger.

La realizzazione sta già suscitando i più lusinghieri commenti da parte di conosciuti organisti e studiosi di organaria.

Aggiungo altri due eccezzionali motivi di interesse.

Il contenitore è costituito da una magniloquente cassa (precentemente vuota) tardo-manieristica alta circa dieci metri, tra le principali in Italia come pregio artistico, che ora può rivivere nel suo splendore sonoro.

Inoltre lo strumento risuona nella eccezionale acustica della chiesa, dovuta al fatto che il soffitto è costruito tutto in legno "a carena di nave" (non visibile attualmente perchè coperto dalle volte in canniccio), struttura tipica di alcune chiese di Venezia.

 

L'organo è udibile tutte le domeniche durante la Messa delle ore 11.15, e successivamente per circa un'ora. L'elenco delle musiche eseguite, lo potete trovare qui


Referenza telefonica: 3381514510

 

M° Luigi Locatelli

Benvenuti

Lo scopo di questo sito è informare quanta più gente possibile sul grande progetto di restauro dell’ organo della Chiesa di San Giorgio di Ferrara, Emilia Romagna, Italia.

La città di Ferrara vantava durante il periodo degli Estensi una delle più grandi scuole musicali ed ha dato i natali a Girolamo Frescobaldi...




 

Leggi tutto...

PUSH NEWS

Puoi seguire le news, tranite feed rss

Oppure puoi utilizzare il servizo Pushbullet!

disponibile per Android e iOS

 

 

 

 

Vai all'inizio della pagina